who we are

personal foodonsale è un progetto espositivo ideato da un gruppo di curatori, storici dell’arte, artisti, architetti ed esperti di comunicazione.

Francesco Calzolari / David Casini / Viola Emaldi / Irene Guzman / Valentina Rossi / Marco Scotti / Sissi /

progetto grafico: Alessandro Gori. Laboratorium

Francesco Calzolari (Bologna, 1978), dal 2006 collabora come libero professionista con studi italiani e internazionali nella progettazione e nell’attività di coordinamento in fase di esecuzione di opere di edilizia pubblica e privata.
A partire dagli anni della formazione si occupa di grafica e sviluppo dell’identità di progetti culturali.

David Casini (Montevarchi, 1973). Artista visivo, lavora con la scultura e l’installazione site-specific. Ha esposto in mostre personali presso Galleria CAR Projects (Bologna), MAR Museo d’Arte Moderna e Contemporanea (Ravenna), Analix Forever Gallery (Ginevra), Galleria T293 (Napoli). Ha partecipato ad importanti esposizioni collettive tra cui “Oceanomania” presso Nouveau Musée National de Monaco e “The Mediterranean Approach” (Palazzo Zenobio, Venezia) nel 2011, “Celebration” presso Macedoniam Museum of Contemporary Art di Atene nel 2010. Ha vinto il Talent Prize nel 2009.

Viola Emaldi (Faenza, 1976) ha svolto attività di curatore indipendente per gallerie e istituzioni quali l’Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts e Museé du Luxembourg di Parigi e il Museo Carlo Zauli di Faenza. Svolge attualmente la stessa mansione a Palazzo Fava – Palazzo delle Esposizioni di Bologna sotto la direzione artistica di Philippe Daverio. 
Dal 2000 collabora con la galleria parigina 1900-2000 in qualità di curatrice di mostre e progetti nell’ambito di fiere internazionali come ArtBasel e Fiac.
 A Faenza organizza residenze d’artista per la produzione di opere in ceramica con esponenti come Bruno Peinado, Leandro Erlich, Bertrand Lavier o H.R. Giger. Ha pubblicato testi e articoli su cataloghi e riviste quali Il Giornale dell’Arte, Segno, Aroundphotography e The Flauneur.

Irene Guzman (Stoccarda, 1979), si occupa di moda, design ed editoria d’arte. Ha collaborato alla didattica nel Corso di Laurea in Design della Moda (IUAV), nel Corso di laurea magistrale in Moda (Università di Bologna) e nel master in Fashion Design di Domus Academy. Ha lavorato alla ricerca iconografica di pubblicazioni edite da Damiani Editore, Pitti Immagine Discovery e Marsilio Editore. Ha collaborato come giornalista per Bravacasa, il portale AT CASA di RCS e Abitare. Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Bologna, ha seguito dal 2008 la comunicazione di Artelibro Festival del Libro d’Arte e di altri progetti d’arte contemporanea in collaborazione con Studio Pesci di Bologna, e dal 2015 collabora per la comunicazione con lo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma.

Valentina Rossi (Parma, 1979) è dottoranda in storia dell’arte presso l’Università di Parma. Dopo varie esperienze di studio e di lavori inerenti al campo artistico a Berlino e Amsterdam, si laurea al DAMS (Arte) di Bologna nel 2006. Dal 2007 al 2008 lavora presso il MACRO, Museo Arte Contemporanea di Roma, e presso il Museo ARCOS, Ars Sannio Campania, di Benevento. Nel 2009 coordina e organizza le mostre e le residenze d’artista all’Accademia Dello Scompiglio di Lucca. Attualmente è componente del collettivo curatoriale personal, che ha realizzato personal effectonsale nel 2012 e personal foodonsale nel 2014, ed  è curatrice del progetto MoRE. a Museum of refused and unrealised project. Ha collaborato alla ricerca scientifica e all’edizione di cataloghi per Electa, Silvana Editoriale, cura.books, Danilo Montanari Editore e Fortino Editions, scrive per la rivista Fruit of the Forest (New York/Miami).

Marco Scotti (Parma, 1980). Dottorando in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Parma, è curatore e storico dell’arte contemporanea. Si occupa inoltre di progettazione e comunicazione di eventi culturali. Le sue principali linee di ricerca riguardano temi della storia dell’arte, del design e dell’architettura del XX secolo: in particolare le ricerche recenti si sono concentrate sull’immagine pubblicitaria, così come sul progetto videoludico. Insegna inoltre Sceneggiatura per il videogioco presso l’Accademia Santa Giulia di Brescia, e ha recentemente lavorato come curatore alla XXXII edizione della Biennale Roncaglia e al 48. Premio Suzzara. Ha ideato, con Elisabetta Modena, il museo digitale MoRE www.moremuseum.org dedicato a progetti di arte contemporanea mai realizzati, e dal 2011 è membro della redazione della rivista scientifica “Ricerche di S/Confine”.

Sissi (Bologna, 1977). Artista visiva, lavora con scultura, performance e fotografia. Ha esposto in importanti spazi pubblici e privati tra cui FaMa Gallery di Verona (2011), Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano (2010), La Biennale di Venezia (2009), Brooklyn Museum di New York (2007). A gennaio 2012 presenterà la sua mostra personale alla Fondazione Volume di Roma. Ha vinto il Premio Furla per l’Arte nel 2002 e il Premio New York del Ministero degli Esteri nel 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...